Viaticum blog logo

Viaticum


Visita le Marche. Cosa vedere a Ripe San Ginesio in un giorno

Ripe San Ginesio: un piccolo centro collinare, arroccato sulle pendici della Valle del Fiastra, in provincia di Macerata

- Cristina Antonini

Ripe San Ginesio è un piccolissimo paesino di origine medievale, arroccato su di una collina della Valle del Fiastra.

Il suo nome deriva dal connubio tra pendio scosceso e franoso ed il nome del paese a cui fu soggetto, San Ginesio. Caratteristica del borgo è il suggestivo impianto urbanistico: vie strette a spirale, vicoli interrotti da piagge e scalinate. Le case sono strette le une alle altre e congiunte tra di loro da alti cavalcavia. Inoltre, dentro le mura medievali, si può ammirare la chiesa abbaziale di San Michele Arcangelo, patrono del Comune di Ripe.

Ripe San Ginesio, centro storico

Un po’ di storia

Il piccolo borgo di Ripe San Ginesio ha attraversato tre periodi storici:

  1. Il periodo dei Piceni. I Piceni furono i primi ad insediarsi su questa collina. Lo dimostra una lamina d’oro ritrovata in una tomba, alla fine del secolo scorso.
  2. Il periodo della civiltà romana. I Romani fondarono, nel II secolo a.C., una colonia nella vicina Urbs Salvia (Urbisaglia), espandendosi fino al piccolo centro collinare piceno.
  3. Il periodo medievale. Ripe San Ginesio è sempre rimasta arroccata sulla sua altura. La sua posizione non cambiò mai, nemmeno durante il periodo medievale. Ecco perché è così ricca di storia e tradizioni, tramandate nei secoli.

Ripe San Ginesio, dentro al piccolo borgo

Ripe San Ginesio, via stretta e a spirale

La Fortezza Leonina

Ripe è un borgo fortemente legato a San Ginesio da un rapporto spesso conflittuale. Di queste vicende conserva la Fortezza, posta proprio al centro del Paese.

La Torre venne costruita dai ginesini con il ruolo di vedetta, per volere di Leone X. Qui, fino al periodo napoleonico, vivevano un castellano e soldati, con lo scopo di controllare gli abitanti del borgo.

Ora è divenuta un vero e proprio simbolo per il paese.

Ripe San Ginesio, la Torre Leonina


Seguici

Seguici su Facebook
Seguici su Instagram
Seguici su Pinterest
blogviaticum@gmail.com